Come combattere la paura di invecchiare? Tre consigli preziosi per accettare il tempo che passa

Come combattere la paura di invecchiare? Tre consigli preziosi per accettare il tempo che passa

Indice

Il tempo passa, che tu lo voglia o no. Ma ci sono due strade per affrontare questo dato di fatto: la prima è deprimersi, lasciarsi atterrire dalla paura dell’invecchiamento. La seconda strada è approfittare del tempo a disposizione per scoprire le proprie risorse interiori e pensare al futuro in modo costruttivo. A breve scoprirai come combattere la paura di invecchiare con alcune regole preziose.

Gerascofobia: cosa è e da dove deriva la paura di invecchiare?

La paura di invecchiare (gerascofobia o gerontofobia) fa parte del nostro tempo. Siamo oggi abituati a sovraesporci o a subire la sovraesposizione di chi ci circonda. Apparenza e aspetto fisico sono determinanti per molti di noi, anche se le controtendenze e la sensibilizzazione a superare gabbie mentali e categorizzazioni viaggiano in parallelo.

Il tempo che passa lascia segni visibili. La paura di imbruttire, di non riuscire più a fare o a ricordare le cose ci fa vivere a mille allora nel presente, ma siamo sicuri che il tempo che viviamo sia tempo di qualità?

Tutto ciò ci intrappola in un circolo vizioso di aspettative (spesso disattese), inseguendo l’utopia di voler esaurire tutto il fattibile nei “tempi giusti”, perseguitati dalla minaccia di non riuscirci, rimanendo poi con rimpianti e frustrazioni: è l’ansia ad accelerare il processo di invecchiamento.

Per alcune persone, la paura di invecchiare si scaccia illudendosi di fermare il tempo biologico, che modifica il proprio aspetto fisico senza chiedere il permesso. Chi può e si sente di farlo, ricorre alla chirurgia estetica per contrastare la paura di non riconoscersi più. Ma quando somiglieremo troppo gli uni agli altri, ci riconosceremo ancora?

Vorrei spiegarti che le strade percorribili per rallentare l’invecchiamento non sono quelle sopra descritte.

Come gestire e combattere la paura in modo naturale? Ecco tre consigli utili

La saggezza non si raggiunge dall’oggi al domani. Avere paura è umano. La paura non va repressa, ma accolta, capita ed elaborata, per poterla superare. L’obiettivo di una vita serena è individuare un buon equilibrio tra l’accettazione del passato che non tornerà (non possiamo cambiare ciò che è stato, né crogiolarci nei ricordi) e la proiezione verso un futuro che puoi essere sempre tu a costruire, ripartendo con slancio e liberandoti della paura che ti blocca e ti tiene immobile. Nel mio videocorso Supera le tue paure ti aiuto a sviluppare coraggio e autostima per superare una volta per tutte le tue paure.

>> SUPERA ADESSO LE TUE PAURE!

Non rallentare la tua naturale evoluzione

La nostra interiorità sviluppa funzioni diverse crescendo: si cambiano i pensieri, le modalità di rapportarsi alle persone, i nostri comportamenti. Invecchiare bene e il più tardi possibile passa attraverso il tuo approccio positivo alla vita: non ancorarti al passato, alla persona che eri e che vorresti rimanere. L’esperienza insegna, ma non deve diventare una zavorra. Niente è immobile in natura. Cerca di sfruttare la capacità, che si acquisisce con l’età, di “sganciarti”, eliminare il superfluo e vivere con maggiore leggerezza.

Non rimandare le cose, cogli l’attimo

Approfitta del tempo che passa per non procrastinare le cose che desideri fare, trovando sempre nuovi pretesti. Impara, invece, a vivere appieno il presente per non accumulare insoddisfazioni. Cerca di coltivare la curiosità verso cose nuove, nutri i tuoi interessi, conosciti di più. Impara a riconoscere le tue nuove sfumature e a fare tesoro dei cambiamenti. In una parola: continua a crescere, uno tra i miei preziosi consigli anti- invecchiamento.

Ri- scopri la tua interiorità

Ogni età ha le proprie caratteristiche. È normale non essere più gli adolescenti impetuosi di un tempo. Col trascorrere del tempo si impara a razionalizzare e a misurare gli eventi della vita considerandoli nella giusta prospettiva. Accettare l’età che avanza significa individuare e utilizzare nuove risorse interiori che possono ampliare la tua visione e offrirti nuovi spunti di riflessione. Ciò è fondamentale per accettare la realtà e non rimanerne spaventati.

Come prevenire e combattere l’invecchiamento fisico

Un’alimentazione equilibrata riveste un ruolo importante nel rallentare il processo di invecchiamento precoce. Una dieta disordinata e il consumo di cibi di bassa qualità e di scarso valore nutrizionale non ha mai aiutato nessuno. Ecco perché ho scritto questo articolo su cosa mangiare per stare bene.

In generale, cerca di non farti mancare mai buone fonti di omega 3 (pesce azzurro, noci, alcuni oli vegetali, come ad esempio l’olio di lino), alimenti antiossidanti (frutta e verdura tra cui agrumi e pomodori, ma anche ribes, kiwi, bacche di goji e di acai…). Consuma cibi cotti a vapore o bolliti, con basso contenuto di zuccheri, per prevenire danni alla pelle e stress ossidativo.

Se desideri sfruttare al massimo il ruolo di un'alimentazione corretta qui ci sono le 10 regole che dovresti seguire. Dai anche un'occhiata al mio video corso sulla nutrizione potenziativa: un corso in grado di trasformare una volta per tutte la tua alimentazione e proteggere al meglio il tuo corpo e la tua salute.

Scopri NUTRIZIONE POTENZIATIVA!

Come prevenire e combattere l’invecchiamento cerebrale

Mantieni uno stile di vita dinamico, fai sport o anche una camminata veloce quotidiana di almeno 30 minuti. La sedentarietà è una tra le cattive abitudini che invecchiano il cervello e provocano danni alla salute fisica.

Non isolarti, coltiva le relazioni sociali, mantieni una connessione con le altre persone: il confronto allena la mente, sviluppa senso critico, mantiene lucidi e reattivi.

Riduci lo stress meditando. Imparare a meditare può apportare benefici psico- fisici tangibili. Contribuisce, infatti, a gestire lo stress, gli attacchi di ansia o panico, migliora la concentrazione, la memoria, le prestazioni mentali e tutto ciò che può concorrere a ottimizzare il tuo approccio alla vita. Qui alcuni consigli per ridurre stress e ansia.

Se non sai da dove iniziare, nel mio videocorso Impara a meditare troverai una guida preziosa per capire tutte le tecniche di meditazione e vivere una vita più serena e senza pensieri negativi.

Scopri come ottenere benefici dalla meditazione

Condividi questo post:

Filippo Ongaro

AUTORE

Filippo Ongaro

Medico degli astronauti dal 2000 al 2007, autore Bestseller, ideatore del Metodo Ongaro® e ambasciatore Still I Rise

Lascia un tuo commento